Gestione della Sicurezza Alimentare

Il MOLINO ORSILI srl vuole garantire la sicurezza alimentare dei propri prodotti in conformità alle normative vigenti di settore attraverso l’attuazione ed il mantenimento di un sistema di rintracciabilità ed all’applicazione della metodologia HACCP integrando lo stesso con un Sistema di Gestione conforme allo standard internazionale UNI EN ISO 22000.

Il MOLINO ORSILI vuole intrattenere un corretto rapporto di collaborazione ed informazione con i clienti per assicurare agli stessi, un livello ottimale del prodotto offerto, la massima puntualità nelle consegne, la tempestività nel fornire le assistenze richieste e per ricevere fiducia nel preservare la sicurezza alimentare. In particolare, il MOLINO ORSILI, al fine di soddisfare in maniera continua della propria clientela, si
prefigge i seguenti obiettivi:

OBIETTIVI SPECIFICI:

  1. Garantire un livello qualità e di sicurezza alimentare adeguato all’uso e alle aspettative dei propri clienti, sviluppando il proprio impegno nell’organizzazione interna delle attività aziendali per rispondere in modo efficiente ed efficace ai bisogni dei propri clienti, valutandone costantemente il livello di soddisfazione nel rispetto dell’impegno contrattuale;
  2. Valutare e qualificare i fornitori di prodotti e/o servizi ritenuti strategici per la qualità e critici per la sicurezza alimentare, impostando con tali fornitori un rapporto di reciproca fiducia e collaborazione;
  3. Perseguire il processo di miglioramento continuo dei sistemi di gestione;
  4. Effettuare il controllo sui processi aziendali attraverso il loro monitoraggio e garantire la sicurezza del prodotto offerto;
  5. Migliorare l’automazione dei processi aziendali;
  6. Migliorare l’organizzazione dei processi produttivi e delle aree di lavoro;
  7.  Promuovere attività di formazione e addestramento riguardante i requisiti applicabili alla norma UNI allo standard UNI EN ISO 22000:2018, assicurando la piena attuazione di quanto descritto nella documentazione del sistema di gestione in materia di Sicurezza Alimentare;
  8. Coinvolgere il personale dell’organizzazione a tutti i livelli per l’informazione, la formazione, la discussione, le proposte, la consapevolezza e le verifiche di miglioramento della Sicurezza Alimentare;
  9. Impegnare tutto il personale a garantire il livello di qualità definito ed a mantenere condizioni igieniche tali da non esporre i prodotti ad alcun rischio di contaminazione;
  10. Migliorare la trasmissione di comunicazioni ed informazioni sugli argomenti riguardanti la Sicurezza Alimentare lungo tutta la filiera;
  11. Mantenere un sistema di rintracciabilità interna al fine di garantire la disponibilità delle informazioni legate al prodotto;
  12. Migliorare la qualità dei controlli;
  13. Promuovere collaborazioni aziendali per lo sviluppo di nuovi prodotti.

Al fine del raggiungimento e monitoraggio degli obiettivi sopra enunciati, il MOLINO ORSILI definisce annualmente un PIANO OBIETTIVI PER LA SICUREZZA ALIMENTARE formalizzato in sede di Riesame della Direzione con la definizione di Indicatori, Risorse
coinvolte e Tempistiche necessari per il loro concreto raggiungimento.

Di conseguenza, la Direzione del MOLINO ORSILI si impegna a:

  • predisporre canali di comunicazione adeguati per assicurare che la Politica per la Sicurezza Alimentare Qualità sia compresa all’interno ed all’esterno dell’Azienda a tutti i livelli;
  • individuare e mettere a disposizione le risorse necessarie per l’attuazione degli obiettivi prefissati;
  • riesaminare almeno una volta l’anno, nell’ambito del periodico Riesame della Direzione:
    • la POLITICA PER LA SICUREZZA ALIMENTARE per accertarne la continua idoneità agli scopi dell’Azienda;
    • il PIANO OBIETTIVI PER LA SICUREZZA ALIMENTARE per verificare il loro grado di attuazione e di efficacia, nonché la loro coerenza con la Politica per la Sicurezza Alimentare.

Tutti i Responsabili aziendali sono tenuti a divulgare ed attivare quanto previsto dalla Politica per la Sicurezza Alimentare, impegnandosi a renderla comprensibile a tutti i collaboratori e sostenendone con il massimo impegno l’applicazione attraverso adeguati momenti formativi, informativi e di coinvolgimento.

Carrello
Torna su